Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

L’Associazione degli Industriali della provincia di Lucca, ricostituita nel 1944, conta 500 aziende associate suddivise in 17 comparti, con un grado di rappresentatività, nel settore manifatturiero, del 70-80% degli addetti. Vi sono settori, come il cartario, nei quali la rappresentanza arriva al 90% degli addetti.

www.confindustriatoscananord.it

 

News correlate

26 Marzo 2015

Parte da Lucca la carbonizzazione idrotermale

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Riduzione delle emissioni di CO2, un super-prodotto, il biocarbone, capace di fare la differenza in molti campi d’impiego derivante dai rifiuti organici urbani, industriali e, più in generale, da tutte le biomasse umide, acqua altamente fertilizzata e zero sprechi. Questo è il processo di carbonizzazione idrotermale, innovativo sistema per la chiusura del ciclo dei rifiuti organici presentato questa mattina presso Lucense, nell’area del Polo Tecnologico Lucchese, durante il terzo workshop internazionale del progetto europeo NewApp.

25 Marzo 2015

Carbonizzazione idrotermale, se ne parla domani durante il 3° workshop del progetto europeo NewApp

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Punti di forza, efficienza, impatto ambientale e garanzia di ecosostenibilità: la carbonizzazione idrotermale sarà al centro del terzo workshop del progetto europeo NewApp (New Approach) che si terrà domani, giovedì 26 marzo, al Polo Tecnologico Lucchese.

23 Marzo 2015

A Lucca un workshop internazionale sulla carbonizzazione idrotermale

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Il futuro della chiusura del ciclo dei rifiuti organici sta nella carbonizzazione idrotermale? A svelare risposte e progetti in merito spetterà a un workshop internazionale, il terzo del progetto europeo NewApp, nato con l'obiettivo di diffondere su tutto il territorio dell'Ue la conoscenza sulla tecnologia di carbonizzazione idrotermale, che il prossimo giovedì si terrà a Lucca nell'area del Polo tecnologico lucchese.

La conferenza stampa del Gruppo Casillo

11 Febbraio 2015

Il Gruppo Casillo ha acquisito il Molino di San Pietro a Vico

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Cambio di proprietà per la “Molino San Pietro a Vico srl” che entra definitivamente a far parte del Gruppo Casillo, leader mondiale in acquisto, trasformazione e commercializzazione del grano, con un fatturato superiore al miliardo di euro. Il passaggio ufficiale è avvenuto il 14 gennaio scorso quando la società pugliese ha rilevato l’attività all’asta fallimentare per circa 2,4 milioni di euro, concludendo un percorso iniziato due anni prima con la nascita della “Molino di Lucca srl”. Questa società, utilizzando la formula dell’affitto d’azienda, ha rilevato l’attività del “Molino San Pietro a Vico”, che ora è passato definitivamente di proprietà, e del “Molino Maionchi Silvio & C. snc”. Un’operazione che ha permesso di riavviare l’attività produttiva reintegrando anche una parte dei lavoratori che erano stati collocati in cassa integrazione.

La consegna del premio a Rimini

13 Dicembre 2014

Il premio Ecolamp al gruppo Fornaciari di Porcari per l’efficienza nel recupero di lampade e neon

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Sono due aziende lucchesi le più efficienti in Italia per nel recupero di lampade e neon. Si tratta di 3F ecologia srl e di RM srl, entrambe della famiglia Fornaciari di Porcari. Il riconoscimento è stato assegnato da Ecolamp, il consorzio nazionale obbligatorio del recupero delle fonti luminose, come migliore check point di raccolta di lampade, nell’ambito della fiera internazionale Ecomondo sul recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che si è svolta a Rimini.

Giuseppe Perricone e Umberto Celli

10 Ottobre 2014

Primo anno in crescita costante per Mec Industries

Cliente: Confindustria Toscana Nord - Lucca Pistoia Prato

Da reparto interno di una multinazionale a cuore di un’azienda autonoma che sta sul mercato, salvaguardando tutti i posti di lavoro e crescendo sia in termini di fatturato sia di personale. Ecco la storia di Mec Industries srl, giovane azienda che un anno fa ha rilevato le officine meccaniche della Fabio Perini spa dimostrando così come sia ancora possibile investire e crescere in Italia.

Pagine