La più grande prova gratuita di guida sicura rivolta ai giovani: sabato 15, in piazza Mazzini, con Aci e le autoscuole Ready to Go

La più grande prova gratuita di guida sicura rivolta ai giovani. Una giornata di divertimento, prova pratica, riflessione e sensibilizzazione sui temi legati alla sicurezza stradale. Questo lo spirito dell'iniziativa promossa dall'Automobile Club di Lucca, insieme con il Comune di Viareggio, che si terrà sabato 15 settembre dalle 15 alle 19in piazza Mazzini. Durante la giornata, che sarà aperta a tutti i possessori di patente o foglio rosa, sarà possibile fare dei test di guida su strada, provare nuovi simulatori, testare le lenti che riproducono l'alterazione della guida in stato di ebbrezza e molto altro ancora. Il tutto all'insegna della battaglia per la diffusione della cultura della sicurezza stradale, che l'Aci provinciale sta portando avanti da anni, con tanti strumenti diversi. Sabato, attraverso la prova pratica su strada, le persone, soprattutto i giovani, potranno imparare a gestire situazioni di pericolo grazie alla presenza degli istruttori delle due scuole guida della provincia di Lucca che aderiscono al circuito Aci Ready2go, Autoscuola Nadia di Fornoli e Autoscuola Lenci di Viareggio. Il network è stato creato dal sodalizio automobilistico e insegna a guidare in modo innovativo e moderno. Non solo il programma ministeriale quindi, ma anche specifici moduli sulla sicurezza stradale che formeranno i "patentandi" su come comportarsi in situazioni critiche, come cambiare le gomme o montare le catene, padroneggiare con sicurezza una strada ghiacciata o innevata. Il simulatore di guida, poi, farà il resto, imitando le più frequenti situazioni che possono verificarsi sulla strada: fondo bagnato, scarsa visibilità, rischio incidente e traffico intenso. «L'educazione alla sicurezza per noi è una priorità - ha detto il direttore di Aci Lucca, Luca Sangiorgio-. Ready2go è un modo nuovo di fare scuola guida: ai ragazzi viene insegnato non solo come guidare ma anche come comportarsi in situazioni di pericolo e vengono sensibilizzati sui rischi della guida in stato alterato. Sabato porteremo in piazza tutti gli strumenti che Ready2go ci mette a disposizione: ci sarà la possibilità di fare test di guida sul bagnato e anche di provare i nostri nuovi modernissimi simulatori. Insomma, vogliamo fare educazione stradale attraverso un linguaggio pratico e divertente, che metta direttamente alla prova i partecipanti».