Strada chiusa Aquilea per Coppa Ville Lucchesi: i residenti potranno accedere alle case

Strada chiusa Aquilea: i residenti potranno accedere alle case. Interviene il presidente dell'Automobile Club di Lucca, Luca Gelli, in merito all'appello lanciato da alcuni cittadini residenti nella frazione di Aquilea, che lamentano la chiusura della strada per la giornata di sabato 30. "Il rally - spiega - impone delle regole e delle misure di sicurezza stringenti e molto puntuali, trattandosi ovviamente di una gara automobilistica i rischi sono più accentuati e quindi occorre contenerli, prevederli e prevenirli. Ecco perché si è reso necessario apporre i cartelli indicanti la chiusura della strada nella gioranta di sabato 30, giorno in cui la Prima Coppa Ville Lucchesi passerà proprio da Aquilea. Un disagio, certo, ma chiaramente e ovviamente gestibile, soprattutto se in ballo c'è la sicurezza delle tante persone che verranno a vedere la corsa: per i residenti, infatti, sono previste delle modalità, sempre coordinate in sicurezza, per accedere alle case o per uscire dalle stesse.

Questa soluzione, tra le altre cose, è stata prospettata e spiegata anche durante le tre riunioni che nelle scorse settimane gli organizzatori hanno tenuto proprio nella frazione, con i cittadini e con il comitato paesano, con il quale è stata avviata un'ottima e preziosa collaborazione. In quella stessa occasione, inoltre, sono stati illustrati percorsi, modalità di accesso, orari, organizzazione, proprio per condividere ogni soluzione e per limitare il più possibile i disagi alla popolazione residente. Mi preme sottolineare un ultimo aspetto: come Aci abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura, l'organizzazione della Prima Coppa Ville Lucchesi, con il triplice obiettivo di valorizzare le bellezze paesaggistiche del nostro territorio, aggregare un gran numero di persone regalando loro uno spettacolo unico e portare sulle strade delle colline e dei paesi che circondano Lucca le auto che hanno fatto la storia del rally, macchine leggendarie che dalle nostre parti è molto difficile poter ammirare durante una competizione rallistica. Per tutti questi motivi, vi aspettiamo numerosi".