Vertenza Toscana Pane: nuovo tavolo in Comune

Continua l'attenzione dell'amministrazione comunale rispetto alla vicenda Toscana Pane. Lunedì 31 luglio, infatti, il Sindaco, Sara D'Ambrosio, insieme con il consigliere comunale con delega al lavoro, Nicola Calandriello, ha partecipato al tavolo operativo, convocato in Comune, per seguire gli sviluppi della vertenza. Presenti anche il consigliere provinciale, Renato Bonturi e il funzionario Bartalena, i responsabili dell'azienda, il commissario della procedura, Renzo Regoli, le Rsu e il segretario della Flai-Cgil, Lino Giovannelli.
«Salvaguardia dei posti di lavoro, ampliamento del mercato e rilancio dell’attività industriale di Toscana Pane. Come ho già detto più volte, continua ad essere questo il nostro obiettivo rispetto all'azienda, realtà industriale storica di Altopascio, portatrice di un marchio, quello del “pane toscano”, conosciuto anche fuori il territorio della provincia di Lucca – spiega il Sindaco – Oggi abbiamo avuto un nuovo incontro interlocutorio: speriamo che la vertenza si avvii presto verso una fase distensiva, il clima è collaborativo da parte di tutti i soggetti coinvolti e l'obiettivo resta sempre quello della tutela dell'occupazione. Sono ormai diversi mesi che stiamo portando avanti un lavoro di presenza istituzionale a fianco dei lavoratori di Toscana Pane e di massima collaborazione nei confronti dell'azienda, confermando ogni volta la nostra piena disponibilità per favorire una soluzione positiva di questa vertenza».
A breve sarà convocato un nuovo tavolo.