Borgo a Mozzano celebra l'anniversario della liberazione d'Italia

 Anche il Comune di Borgo a Mozzano è antifascista. L’adesione all’Anagrafe Nazionale Antifascista promossa dal Comune di Stazzema in occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione Italiana arriva a pochi giorni dalle celebrazioni del 25 Aprile. Un’iniziativa, quella del Comune di Borgo a Mozzano, necessaria per ribadire e riaffermare i valori contenuti nella Costituzione: i valori della libertà, della democrazia, della difesa dei diritti inalienabili, dell’antifascismo. 

 

«Aderiamo con convinzione - commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti - perché oggi più che mai abbiamo bisogno di dimostrare con forza la necessità di un mondo fatto di pace, di giustizia, di equità. Un mondo dove i valori dell’antifascismo sono imprescindibili, ma che troppo spesso vengono dimenticati e calpestati. Il territorio di Borgo a Mozzano più di altri ha vissuto direttamente gli orrori del nazi-fascismo: ne porta ancora i segni, tangibili e visibili nei resti della Linea Gotica. Chiunque può decidere di aderire all’Anagrafe, collegandosi al sito: https://www.anagrafeantifascista.it. Come Comune, abbiamo deciso di farlo per dare un segnale, perché l’Antifascismo sia sempre la luce che ci guida in quest’epoca così buia».

 

LE CELEBRAZIONI. A Borgo a Mozzano le celebrazioni per il 25 Aprile iniziano sabato 23, quando, dalle 8.30 alle 10.30 nella Sala delle Feste, l’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, terrà un incontro rivolto agli studenti delle scuole dal titolo “Costituzione: la conquista della libertà”. Un momento di riflessione e di discussione sui valori della libertà e dei diritti, partendo proprio dal testo della Costituzione Italiana. 

 

Lunedì 25 aprile, in piazza XX Settembre, alle 15, si terrà la cerimonia di commemorazione e, a seguire, sarà deposta la corona d’alloro al monumento in ricordo del partigiano Pietro Pistis. A partire dalle 15, inoltre, il il Museo della Memoria (via Roma, 31) resterà aperto con la possibilità di partecipare a visite guidate anche ai bunker della Linea Gotica. 

 

Per info e prenotazioni: 320.4403801