SostenibiliAMO: cittadini e persone che svolgono lavori socialmente utili insieme per curare il paese di Altopascio

 Cittadini e persone che devono svolgere lavori socialmente utili gomito a gomito per pulire il territorio di Altopascio. È iniziato sabato scorso (17 settembre) SostenibiliAMO, il progetto grazie al quale Comune, cittadini e associazione di promozione sociale LiveBetter-Vivi Meglio si prendono cura del paese, unendo la coesione sociale alla sostenibilità ambientale, la riqualificazione urbana al coinvolgimento della popolazione, a partire da coloro che devono svolgere lavori socialmente utili in alternativa alla pena. 

Ogni sabato per i successivi sei mesi, dalle 9 alle 11, la squadra si ritrova in un punto diverso e adotta porzioni di territorio per togliere i rifiuti e la sporcizia e portare cura, decoro, attenzione e amore per l’ambiente e per la cosa pubblica. Sabato scorso il gruppo è partito da Spianate, dalla centralissima piazza San Michele, e, nonostante la pioggia, c’è stata una buona partecipazione. Presenti anche il sindaco, Sara D’Ambrosio, che è passata per un saluto, e l’assessore all’ambiente, Daniel Toci che ha preso parte alla pulizia insieme a Elena Viscusi, responsabile del progetto SostenibiliAMO, e a diversi cittadini.

“Centro e frazioni sono il nostro campo di azione - commentano D’Ambrosio, Toci e Viscusi - Con questo progetto, ambiente e aggregazione si uniscono innescando, ne siamo certi, una ricaduta benefica per il territorio e per i cittadini di Altopascio. Con SostenibiliAMO superiamo barriere, favoriamo la coesione sociale, offriamo la possibilità a chi deve svolgere lavori socialmente utili di superare le difficoltà e impegnarsi in qualcosa di concreto per se stessi e per gli altri e, in più, ci prendiamo cura del territorio, pulendo strade e aree verdi, garantendo quindi maggior decoro e più attenzione. Con SostenibiliAMO mettiamo a confronto cittadini volontari e donne e uomini impegnati nei lavori socialmente utili, individuati grazie a una proficua collaborazione con il Uepe (Ufficio esecuzione penale esterna) Lucca e Pisa, che ringraziamo”. 

Tutti possono partecipare alle iniziative di pulizia del sabato: per farlo, è sufficiente iscriversi sul sito dell’associazione www.live-better.it