A Villa Basilica un progetto per il recupero del castagneto secolare di Boveglio

L’amministrazione comunale di Villa Basilica ha finanziato l’intervento di recupero e di valorizzazione del castagneto secolare che si trova nella frazione di Boveglio: un progetto ambizioso che mira a tutelare uno dei prodotti più rappresentativi del territorio e a preservarne l’alto valore paesaggistico, storico e culturale.

 

“Abbiamo accolto subito la proposta per il recupero del castagneto di Boveglio – commenta il vice sindaco Giordano Ballini – perché ne abbiamo riconosciuto l’importanza non solo da un punto di vista ambientale ma anche educativo. Vogliamo, infatti, che tutta l’area diventi un parco didattico per le scuole, attraverso il quale tramandare la storia di uno dei prodotti chiave del tessuto economico locale. Ci auguriamo che altri Comuni, non solo quelli limitrofi, prendano spunto dalla nostra iniziativa e si crei così una rete coordinata delle selve castanili”.

 

IL CASTAGNETO. Il castagneto si trova nella frazione di Boveglio ed è caratterizzato da un alto numero di piante di grandi dimensioni, alcune delle quali con una circonferenza del tronco di 6 metri. La selva si trova sulla strada provinciale che porta alla località detta “il Trebbio” mentre la parte più alta del castagneto è vicina al campo sportivo di Boveglio e a un’area gioco attrezzata: la sua collocazione, quindi, consente la realizzazione del parco didattico che sarà facilmente raggiungibile e fruibile. 

Per il castagneto di Boveglio è previsto un intervento di ripulitura dei cespugli, di potatura dei castagni, eliminando i polloni selvatici, e di concimazione degli alberi monumentali. Successivamente, saranno installate bacheche e la cartellonistica per indicare il percorso didattico.